Mercedes-Benz Italia ha lanciato il primo Digital Business Game 2015.

Una gara per la selezione della migliore agenzia Digital che collaborerà con l'azienda nei prossimi anni.

Le fasi del MBI Digital Business Game 2015

Scoprite i dettagli per la sfida tra le agenzie digital con le idee più innovative e creative.


Scoprite di più

Le prove pratiche e il video

Scoprite i dettagli delle prove e il video finale.


Scoprite di più

I Brand

Scoprite i nostri Brand e i nostri progetti più innovativi.


Scoprite di più

Le Agenzie Digital Mercedes-Benz Italia.

Ci siamo rivolti al mercato in maniera innovativa e con la massima trasparenza, per trovare un partner in grado di costruire con noi una strategia digital impattante ed efficace.

Abbiamo quindi cercato un partner in grado di cogliere le opportunità e tendenze dei social network, intercettare i nostri target al momento e nel modo giusto, e generare hot lead qualificati da trasferire dalla rete virtuale alla nostra rete commerciale sul territorio.

Abbiamo incontrato tante realtà interessanti e stimolanti, che ringraziamo per il contributo,  ma ne abbiamo trovate due in grado di fornire un importante valore aggiunto e che hanno quindi superato il Digital Business Game: Gruppo Roncaglia e H2H.

Superate le ultime verifiche contrattuali potremo così iniziare a lavorare insieme sulle tante sfide e novità che ci aspettano.

Le fasi del MBI Digital Business Game 2015

Lo scorso dicembre Mercedes-Benz Italia ha lanciato il primo Digital Business Game 2015, una gara per la selezione della migliore agenzia Digital che sarà partner nei prossimi anni nell’elaborazione e sviluppo di una strategia digital innovativa ed efficace.

Il Business Game ha previsto due diverse fasi:

  1. Scouting agenzie, candidature e selezione dell’agenzie in gara.
  2. Elaborazione documenti e offerta economica e Business Game.

La prima fase si è aperta il 3 dicembre e si è conclusa alla fine del mese di febbraio.

La seconda fase, la più importante di questo Digital Business Game, ha avuto inizio i primi di marzo, con la convocazione ufficiale delle agenzie, e si è conclusa in questi giorni, con la proclamazione delle due agenzie vincitrici.


Prima Fase – SELEZIONE AGENZIE DIGITAL

La fase di selezione delle agenzie partecipanti in gara.

Mercedes-Benz ha convocato e incontrato alcune agenzie già impossesso dei requisiti richiesti per la partecipazione e una selezione di quelle che si sono candidate sul sito.

In tutto sono state più di 20 le agenzie che si sono candidate spontaneamente sul sito dedicato, molte delle quali non erano mai entrate in contatto con l’azienda e alcune sono state convocate in sede per un incontro di approfondimento.


Seconda Fase – DIGITAL BUSINESS GAME

A marzo, Mercedes-Benz Italia ha invitato le agenzie digital selezionate nella prima fase a partecipare al Digital Business Game e ha presentato loro il brief completo per l’elaborazione dei documenti di approfondimento e tutti i materiali necessari per prepararsi alle successive prove di gara.

Le agenzie che hanno partecipato al Digital Business Game sono: Alkemy, InTarget Group, Gruppo Roncaglia, BBDO-Proximity e H2H.

I tre documenti di approfondimento richiesti sono stati relativi a:

  1. Strategia Digital – Proposta di una strategia digital per MBI e smart.
  2. Lead Generation e Analisi KPI – Proposta di una strategia di lead generation e definizione di nuovi KPI di misurazione.
  3. Proposta economica e Struttura team – Proposta economica modulare secondo le indicazioni riportate nel brief e presentazione dettagliata del team dedicato e delle risorse allocate.

Dal 3 al 23 aprile 2015, tre delle agenzie che hanno sviluppato e presentato i documenti strategici si sono sfidate su due diverse prove strettamenteconnesse alle tematiche oggetto di gara: strategia e creatività, lead generation, social marketing.

Le tre agenzie che hanno partecipato alle prove pratiche sono: H2H, Gruppo Roncaglia e BBDO-Proximity.

Le prove pratiche sono state solo in parte filmate con l’obiettivo di costruire uno storytelling della gara, ma soprattutto, per raccontare e dare valore al lavoro svolto dalle agenzie.



Le prove pratiche e il video

Le tre agenzie si sono sfidate in due diverse prove pratiche.

PRIMA PROVA PRATICA

Partendo dalla strategia digital presentata nella prima fase, è stato richiesto alle agenzie di declinare la stessa su una campagna digital native di lancio di un prodotto della gamma Mercedes-Benz, dalla definizione della strategia di comunicazione del prodotto sui canali digital all’identificazione dei canali e KPI di monitoraggio.

Questa prova aveva l’obiettivo di valutare la comprensione e la “vicinanza” delle agenzie al brand e la capacità di tradurre nei progetti di campagna la strategia presentata.

Le agenzie hanno avuto una settimana di tempo per prepararsi alla prova e un’ora e mezza di presentazione presso l’azienda.

SECONDA PROVA PRATICA

Partendo dalla strategia digital presentata nella prima fase, si richiede la declinazione della campagna advertising e del posizionamento già approvato su una campagna digital.

Il brief è stato inviato via email alle ore 16,30 del 22 aprile e le agenzie hanno presentato le loro proposte il giorno successivo dalle ore 10. Le agenzie hanno avuto 45 minuti di presentazione presso l’azienda.

Questa prova aveva l’obiettivo di valutare la flessibilità e la capacità delle agenzie di lavorare in tempi stretti sviluppando progetti e creatività in linea con il livello richiesto e presentato nella prima fase.


IL VIDEO

Le riprese per il video delle prove pratiche sono state realizzate quasi nella totalità dalle agenzie stesse.

Durante la presentazione della prima prova pratica, infatti, abbiamo consegnato a ciascuna un Ipad con il quale riprendersi durante nei momenti successivi alla prima prova e durante la preparazione alla seconda prova pratica.

Il video rappresenta lo storytelling di una delle fasi del Digital Business Game distintive rispetto a una tradizionale gara.

Le prove pratiche sono state l’occasione per aziende e agenzie per approfondire la conoscenza e per “vivere” alcuni momenti del quotidiano lavoro di ideazione e sviluppo di un progetto.

Una volta restituiti gli iPad abbiamo realizzato il video che potete visualizzare sotto.